Utenza domestica e non domestica - Zona Centro

Ultima modifica 22 novembre 2021
Utenza domestica e non domestica - Zona Centro

Elenco vie di Melzo suddivise per zone di appartenenza

BELLINI

BERLINGUER

BIANCHI

BORSELLINO

BUONAROTTI

CADORNA

CANDIANI

CASANOVA

CATTANEO

CAVOUR

CHIESA

COLOMBO - SOLO PARCHEGGIO CENTRO DIREZIONALE/COMMERCIALE-

DANTE

DE MICHELI

DEI MILLE

DIAZ

DON BOSCO

DONIZZETTI

DUCA D'AOSTA

F.LLI BANDIERA

F.LLI BIRAGHI

FALCONE

FILZI

FORMENTI

GALILEI -TRA DA VINCI E MARCONI

GARIBALDI

GRAMSCI

GRANDI

INVERNIZZI L.

LEONCAVALLO

LODI

LUSSEMBURGO - TRA VIA MASCAGNI E SP 13

MADONNINA

MAGENTA

MANZONI

MARCONI

MARTIRI DELLA LIBERTA'

MASCAGNI

MATTEOTTI

MAZZINI

MONS. ORSENIGO

MONTE ROSA

MONTELLO

NIEVO - TRA VIA DEI MILLE E FORMENTI

IV NOVEMBRE

PALESTRINA

PASTA

PIAVE

PONCHIELLI

PUCCINI

REDIPUGLIA - TRA VIA DEI MILLE E CASANOVA-

REPUBBLICA

RISORGIMENTO

ROMA - TRA VIA L. INVERNIZZI E SOTTOPASSO

ROSSINI

S. ALESSANDRO

S. AMBROGIO

S. ANDREA

S. ANTONIO

S. FRANCESCO

S. MARIA BAMBINA

S. MARIA GORETTI

S. MARTINO

S. ROCCO

SANDINO

SANZIO

SAURO

SORRENTO

TOSCANINI

TOTI

TURATI

VERDI

VILLA

VITTORIA

VITTORIO EMANUELE II

VITTORIO VENETO

VOLTA

XX SETTEMBRE

XXIV MAGGIO

dicembre 2021

1 dicembre 2021

CARTA

Descrizione:

Si intendono come tali rifiuti i prodotti aventi una origine cellulosica tra cui, oltre alla semplice carta, anche i derivati come i cartoni. Quindi giornali, riviste, libri, fogli usati, quaderni, cartoncini, sacchi e sacchetti di carta, cartoni della pizza da asporto (senza avanzi), scatole e scatoloni da imballaggi puchè ridotti di volume, carta asciugamani in pura cellulosa, biglietti bus/treno .  

Non sono da conferire nella carta: tutti i materiali non cellulosici, la carta sporca o con parti in plastica, fazzolettini di carta sporchi, tovaglioli usati, scontrini, carta per alimenti, carta forno, carta fotografica. 

Modalità di conferimento:

Non utilizzare sacchi o sacchetti in plastica ma unicamente i bidoni carrellati bianchi, o sacchi in carta, o scatole in cartone, o pacchi legati con spago del peso non superiore a 20 Kg.

Per motivi di ordine e decoro urbano, occorre conferire il rifiuto con le modalità sopra esposte sul ciglio stradale, in prossimità della propria abitazione e comunque in un luogo accessibile al mezzo di raccolta,  a partire dalle ore 19.00 da inizio ottobre a fine marzo e dalle ore 21.00 da inizio aprile a fine settembre del giorno precedente, fino alle ore 6.00 del giorno di ritiro, senza che ciò possa in alcun modo creare intralcio o pericolo per il transito di pedoni, ciclisti e automezzi, senza causare lo spargimento di alcuna lordura su suolo pubblico.

I contenitori ed i sacchi non conformi devono essere ritirati dall’utente non appena effettuato lo svuotamento e comunque entro i limiti indicati nel calendario delle frequenze e secondo l’orario ivi riportato.

 

UMIDO

Descrizione:

Questa categoria di rifiuti comprende tutti gli scarti alimentari e organici quali, per esempio: scarti e avanzi di cibo, alimenti avariati, gusci d'uovo, scarti di verdure e frutta, fondi di caffè, filtri di tè, lettiere organiche per piccoli animali domestici, pochi fiori recisi e piccole piante domestiche, pane vecchio, tovaglioli e carta assorbente bianca, cenere, tappi in sughero, gusci di frutta secca e di molluschi.

Non inserire rifiuti non biodegradabili come pannolini, sacchetti in plastica e pellicole di alluminio.

Modalità di conferimento:

Conferire il rifiuto nel sacchi biodegradabili in mater-bi (non di plastica) all'interno del contenitore verde.

Per motivi di ordine e decoro urbano, occorre conferire il rifiuto con le modalità sopra esposte sul ciglio stradale, in prossimità della propria abitazione e comunque in un luogo accessibile al mezzo di raccolta,  a partire dalle ore 19.00 da inizio ottobre a fine marzo e dalle ore 21.00 da inizio aprile a fine settembre del giorno precedente alle ore 6.00 del giorno di ritiro, senza che ciò possa in alcun modo creare intralcio o pericolo per il transito di pedoni, ciclisti e automezzi, senza causare lo spargimento di alcuna lordura su suolo pubblico.

I contenitori ed i sacchi non conformi devono essere ritirati dall’utente non appena effettuato lo svuotamento e comunque entro i limiti indicati nel calendario delle frequenze e secondo l’orario ivi riportato.

 

ECUO SACCO

Descrizione:

Per secco si intendono i rifiuti indifferenziati che non possono altrimenti essere indifferenziati quali, ad esempio: spazzolini, rasoi usa e getta, pannolini e assorbenti, sacchi per aspirapolvere, lettiere per animali, capsule del caffè, radiografie, posate di plastica, scontrini, cd, collant, capelli, cotton fioc, croste formaggi in cera, accendini, penne/biro, gommapiuma, guanti in gomma, colla stik, mozziconi di sigaretta.

Non inserire imballaggi (in vetro, plastica, lattine, tetrapac ecc...) carta e cartone o rifiuti organici. 

Modalità di conferimento:

Utilizzando unicamente l'ecuosacco rosso per le utenze domestiche o ecuosacco blu o ecuobox grigio per le utenze non domestiche.

Per motivi di ordine e decoro urbano, occorre conferire il rifiuto con le modalità sopra esposte sul ciglio stradale, in prossimità della propria abitazione e comunque in un luogo accessibile al mezzo di raccolta,  a partire dalle ore 19.00 da inizio ottobre a fine marzo e dalle ore 21.00 da inizio aprile a fine settembre del giorno precedente alle ore 6.00 del giorno di ritiro, senza che ciò possa in alcun modo creare intralcio o pericolo per il transito di pedoni, ciclisti e automezzi, senza causare lo spargimento di alcuna lordura su suolo pubblico.

I contenitori ed i sacchi non conformi devono essere ritirati dall’utente non appena effettuato lo svuotamento e comunque entro i limiti indicati nel calendario delle frequenze e secondo l’orario ivi riportato.

La distribuzione massiva degli ecuosacchi e prevista, in genere, durante il mese di febbraio di ogni anno. Le modalità saranno indicate nel calendario cartaceo di CEM AMBIENTE spa e comunicate puntualmente sui mezzi di comunicazione istituzionali.

Unicamente per le utenze non domestiche vi è la possibilità di scegliere, ad inizio anno, tra la fornitura degli ecuosacchi blu o gli ecuo box grigi dotati di microchip.

Se la fornitura annuale prevista non dovesse bastare, gli utenti dovranno acquistare gli ecuosacchi aggiuntivi presso gli sportelli di Spazio Città del comune, ingresso Municipio piano terra, pagando con carta di credito o bancomat.

Il costo per la fornitura integrativa degli ecuosacchi rossi per le utenze domestiche (cittadini) è pari a 7,50 € (1 rotolo da 15 sacchi di 30 lt).

Il costo per la fornitura integrativa degli ecuosacchi blu per le utenze non domestiche (aziende e utenze commerciali) è di 30,00€ (1 rotolo da 15 sacchi di 120 lt). 

4 dicembre 2021

MULTIPAK

Descrizione:

Comprende la raccolta di materiali plastici e tutti i tipi di lattine e barattoli di alluminio e acciaio e confezioni in tetrapak.

Buste e sacchetti per: alimenti, surgelati, abiti, tovaglie, e lenzuola; confezioni per alimenti in plastica o alluminio, sacchi per giardinaggio. Bottiglie, barattoli, flaconi per: liquidi, igiene casa, olio, bevande, latte, yogurt; scatolette cibo per animali; dispenser saponi; bombolette gas acqua; tetrapak per latte, succhi, salse e legumi; tubetti creme e dentifricio. Varie: blister vuoti per medicinali; imballaggi di polisirolo di piccole dimensioni; portavuova, contenitori PE, PET, PVC, PP, bombolette spray per l'igiene, pellicole in plastica, bolle d'aria e chips da imballaggio, grucce in plastica/metallo, reti frutta e verdura, contenitori cosmetici, vaschette e vassoi per alimenti, vasi in plastica.

Non inserire contenitori per vernici e solventi (etichettati T/F) polisirolo e chellophane di grandi dimensioni e grandi quantità.

 

 

 

Modalità di conferimento:

Conferiti all'interno dei sacchi di plastica semitrasparenti di colore giallo da 110 lt .

Per motivi di ordine e decoro urbano, occorre conferire il rifiuto con le modalità sopra esposte sul ciglio stradale, in prossimità della propria abitazione e comunque in un luogo accessibile al mezzo di raccolta, a partire dalle ore 19.00 da inizio ottobre a fine marzo e dalle ore 21.00 da inizio aprile a fine settembre del giorno precedente alle ore 6.00 del giorno di ritiro, senza che ciò possa in alcun modo creare intralcio o pericolo per il transito di pedoni, ciclisti e automezzi, senza causare lo spargimento di alcuna lordura su suolo pubblico.

I contenitori ed i sacchi non conformi devono essere ritirati dall’utente non appena effettuato lo svuotamento e comunque entro i limiti indicati nel calendario delle frequenze e secondo l’orario ivi riportato.

VETRO

Descrizione:

Rientrano in questa definizione tutti i tipi di bottiglia di vetro sia bianco che colorato oltre a vasetti, bicchieri, vetri rotti.

Le bottiglie e i vasetti devono essere copmpletamente svuotati del loro contenuto.

Non inserire cocci di ceramica, porcellana, terracotta (tazze, piatti vasi, pentole), lampade e lampadine, plastica. 

Modalità di conferimento:

Direttamente all'interno dei contenitori di colore blu, senza sacchetti di plastica o altro materiale.

Per motivi di ordine e decoro urbano, occorre conferire il rifiuto con le modalità sopra esposte sul ciglio stradale, in prossimità della propria abitazione e comunque in un luogo accessibile al mezzo di raccolta,  a partire dalle ore 19.00 da inizio ottobre a fine marzo e dalle ore 21.00 da inizio aprile a fine settembre del giorno precedente alle ore 6.00 del giorno di ritiro, senza che ciò possa in alcun modo creare intralcio o pericolo per il transito di pedoni, ciclisti e automezzi, senza causare lo spargimento di alcuna lordura su suolo pubblico.

I contenitori ed i sacchi non conformi devono essere ritirati dall’utente non appena effettuato lo svuotamento e comunque entro i limiti indicati nel calendario delle frequenze e secondo l’orario ivi riportato.

 

UMIDO

Descrizione:

Questa categoria di rifiuti comprende tutti gli scarti alimentari e organici quali, per esempio: scarti e avanzi di cibo, alimenti avariati, gusci d'uovo, scarti di verdure e frutta, fondi di caffè, filtri di tè, lettiere organiche per piccoli animali domestici, pochi fiori recisi e piccole piante domestiche, pane vecchio, tovaglioli e carta assorbente bianca, cenere, tappi in sughero, gusci di frutta secca e di molluschi.

Non inserire rifiuti non biodegradabili come pannolini, sacchetti in plastica e pellicole di alluminio.

Modalità di conferimento:

Conferire il rifiuto nel sacchi biodegradabili in mater-bi (non di plastica) all'interno del contenitore verde.

Per motivi di ordine e decoro urbano, occorre conferire il rifiuto con le modalità sopra esposte sul ciglio stradale, in prossimità della propria abitazione e comunque in un luogo accessibile al mezzo di raccolta,  a partire dalle ore 19.00 da inizio ottobre a fine marzo e dalle ore 21.00 da inizio aprile a fine settembre del giorno precedente alle ore 6.00 del giorno di ritiro, senza che ciò possa in alcun modo creare intralcio o pericolo per il transito di pedoni, ciclisti e automezzi, senza causare lo spargimento di alcuna lordura su suolo pubblico.

I contenitori ed i sacchi non conformi devono essere ritirati dall’utente non appena effettuato lo svuotamento e comunque entro i limiti indicati nel calendario delle frequenze e secondo l’orario ivi riportato.

 

8 dicembre 2021

CARTA

Descrizione:

Si intendono come tali rifiuti i prodotti aventi una origine cellulosica tra cui, oltre alla semplice carta, anche i derivati come i cartoni. Quindi giornali, riviste, libri, fogli usati, quaderni, cartoncini, sacchi e sacchetti di carta, cartoni della pizza da asporto (senza avanzi), scatole e scatoloni da imballaggi puchè ridotti di volume, carta asciugamani in pura cellulosa, biglietti bus/treno .  

Non sono da conferire nella carta: tutti i materiali non cellulosici, la carta sporca o con parti in plastica, fazzolettini di carta sporchi, tovaglioli usati, scontrini, carta per alimenti, carta forno, carta fotografica. 

Modalità di conferimento:

Non utilizzare sacchi o sacchetti in plastica ma unicamente i bidoni carrellati bianchi, o sacchi in carta, o scatole in cartone, o pacchi legati con spago del peso non superiore a 20 Kg.

Per motivi di ordine e decoro urbano, occorre conferire il rifiuto con le modalità sopra esposte sul ciglio stradale, in prossimità della propria abitazione e comunque in un luogo accessibile al mezzo di raccolta,  a partire dalle ore 19.00 da inizio ottobre a fine marzo e dalle ore 21.00 da inizio aprile a fine settembre del giorno precedente, fino alle ore 6.00 del giorno di ritiro, senza che ciò possa in alcun modo creare intralcio o pericolo per il transito di pedoni, ciclisti e automezzi, senza causare lo spargimento di alcuna lordura su suolo pubblico.

I contenitori ed i sacchi non conformi devono essere ritirati dall’utente non appena effettuato lo svuotamento e comunque entro i limiti indicati nel calendario delle frequenze e secondo l’orario ivi riportato.

 

UMIDO

Descrizione:

Questa categoria di rifiuti comprende tutti gli scarti alimentari e organici quali, per esempio: scarti e avanzi di cibo, alimenti avariati, gusci d'uovo, scarti di verdure e frutta, fondi di caffè, filtri di tè, lettiere organiche per piccoli animali domestici, pochi fiori recisi e piccole piante domestiche, pane vecchio, tovaglioli e carta assorbente bianca, cenere, tappi in sughero, gusci di frutta secca e di molluschi.

Non inserire rifiuti non biodegradabili come pannolini, sacchetti in plastica e pellicole di alluminio.

Modalità di conferimento:

Conferire il rifiuto nel sacchi biodegradabili in mater-bi (non di plastica) all'interno del contenitore verde.

Per motivi di ordine e decoro urbano, occorre conferire il rifiuto con le modalità sopra esposte sul ciglio stradale, in prossimità della propria abitazione e comunque in un luogo accessibile al mezzo di raccolta,  a partire dalle ore 19.00 da inizio ottobre a fine marzo e dalle ore 21.00 da inizio aprile a fine settembre del giorno precedente alle ore 6.00 del giorno di ritiro, senza che ciò possa in alcun modo creare intralcio o pericolo per il transito di pedoni, ciclisti e automezzi, senza causare lo spargimento di alcuna lordura su suolo pubblico.

I contenitori ed i sacchi non conformi devono essere ritirati dall’utente non appena effettuato lo svuotamento e comunque entro i limiti indicati nel calendario delle frequenze e secondo l’orario ivi riportato.

 

ECUO SACCO

Descrizione:

Per secco si intendono i rifiuti indifferenziati che non possono altrimenti essere indifferenziati quali, ad esempio: spazzolini, rasoi usa e getta, pannolini e assorbenti, sacchi per aspirapolvere, lettiere per animali, capsule del caffè, radiografie, posate di plastica, scontrini, cd, collant, capelli, cotton fioc, croste formaggi in cera, accendini, penne/biro, gommapiuma, guanti in gomma, colla stik, mozziconi di sigaretta.

Non inserire imballaggi (in vetro, plastica, lattine, tetrapac ecc...) carta e cartone o rifiuti organici. 

Modalità di conferimento:

Utilizzando unicamente l'ecuosacco rosso per le utenze domestiche o ecuosacco blu o ecuobox grigio per le utenze non domestiche.

Per motivi di ordine e decoro urbano, occorre conferire il rifiuto con le modalità sopra esposte sul ciglio stradale, in prossimità della propria abitazione e comunque in un luogo accessibile al mezzo di raccolta,  a partire dalle ore 19.00 da inizio ottobre a fine marzo e dalle ore 21.00 da inizio aprile a fine settembre del giorno precedente alle ore 6.00 del giorno di ritiro, senza che ciò possa in alcun modo creare intralcio o pericolo per il transito di pedoni, ciclisti e automezzi, senza causare lo spargimento di alcuna lordura su suolo pubblico.

I contenitori ed i sacchi non conformi devono essere ritirati dall’utente non appena effettuato lo svuotamento e comunque entro i limiti indicati nel calendario delle frequenze e secondo l’orario ivi riportato.

La distribuzione massiva degli ecuosacchi e prevista, in genere, durante il mese di febbraio di ogni anno. Le modalità saranno indicate nel calendario cartaceo di CEM AMBIENTE spa e comunicate puntualmente sui mezzi di comunicazione istituzionali.

Unicamente per le utenze non domestiche vi è la possibilità di scegliere, ad inizio anno, tra la fornitura degli ecuosacchi blu o gli ecuo box grigi dotati di microchip.

Se la fornitura annuale prevista non dovesse bastare, gli utenti dovranno acquistare gli ecuosacchi aggiuntivi presso gli sportelli di Spazio Città del comune, ingresso Municipio piano terra, pagando con carta di credito o bancomat.

Il costo per la fornitura integrativa degli ecuosacchi rossi per le utenze domestiche (cittadini) è pari a 7,50 € (1 rotolo da 15 sacchi di 30 lt).

Il costo per la fornitura integrativa degli ecuosacchi blu per le utenze non domestiche (aziende e utenze commerciali) è di 30,00€ (1 rotolo da 15 sacchi di 120 lt). 

11 dicembre 2021

MULTIPAK

Descrizione:

Comprende la raccolta di materiali plastici e tutti i tipi di lattine e barattoli di alluminio e acciaio e confezioni in tetrapak.

Buste e sacchetti per: alimenti, surgelati, abiti, tovaglie, e lenzuola; confezioni per alimenti in plastica o alluminio, sacchi per giardinaggio. Bottiglie, barattoli, flaconi per: liquidi, igiene casa, olio, bevande, latte, yogurt; scatolette cibo per animali; dispenser saponi; bombolette gas acqua; tetrapak per latte, succhi, salse e legumi; tubetti creme e dentifricio. Varie: blister vuoti per medicinali; imballaggi di polisirolo di piccole dimensioni; portavuova, contenitori PE, PET, PVC, PP, bombolette spray per l'igiene, pellicole in plastica, bolle d'aria e chips da imballaggio, grucce in plastica/metallo, reti frutta e verdura, contenitori cosmetici, vaschette e vassoi per alimenti, vasi in plastica.

Non inserire contenitori per vernici e solventi (etichettati T/F) polisirolo e chellophane di grandi dimensioni e grandi quantità.

 

 

 

Modalità di conferimento:

Conferiti all'interno dei sacchi di plastica semitrasparenti di colore giallo da 110 lt .

Per motivi di ordine e decoro urbano, occorre conferire il rifiuto con le modalità sopra esposte sul ciglio stradale, in prossimità della propria abitazione e comunque in un luogo accessibile al mezzo di raccolta, a partire dalle ore 19.00 da inizio ottobre a fine marzo e dalle ore 21.00 da inizio aprile a fine settembre del giorno precedente alle ore 6.00 del giorno di ritiro, senza che ciò possa in alcun modo creare intralcio o pericolo per il transito di pedoni, ciclisti e automezzi, senza causare lo spargimento di alcuna lordura su suolo pubblico.

I contenitori ed i sacchi non conformi devono essere ritirati dall’utente non appena effettuato lo svuotamento e comunque entro i limiti indicati nel calendario delle frequenze e secondo l’orario ivi riportato.

VETRO

Descrizione:

Rientrano in questa definizione tutti i tipi di bottiglia di vetro sia bianco che colorato oltre a vasetti, bicchieri, vetri rotti.

Le bottiglie e i vasetti devono essere copmpletamente svuotati del loro contenuto.

Non inserire cocci di ceramica, porcellana, terracotta (tazze, piatti vasi, pentole), lampade e lampadine, plastica. 

Modalità di conferimento:

Direttamente all'interno dei contenitori di colore blu, senza sacchetti di plastica o altro materiale.

Per motivi di ordine e decoro urbano, occorre conferire il rifiuto con le modalità sopra esposte sul ciglio stradale, in prossimità della propria abitazione e comunque in un luogo accessibile al mezzo di raccolta,  a partire dalle ore 19.00 da inizio ottobre a fine marzo e dalle ore 21.00 da inizio aprile a fine settembre del giorno precedente alle ore 6.00 del giorno di ritiro, senza che ciò possa in alcun modo creare intralcio o pericolo per il transito di pedoni, ciclisti e automezzi, senza causare lo spargimento di alcuna lordura su suolo pubblico.

I contenitori ed i sacchi non conformi devono essere ritirati dall’utente non appena effettuato lo svuotamento e comunque entro i limiti indicati nel calendario delle frequenze e secondo l’orario ivi riportato.

 

UMIDO

Descrizione:

Questa categoria di rifiuti comprende tutti gli scarti alimentari e organici quali, per esempio: scarti e avanzi di cibo, alimenti avariati, gusci d'uovo, scarti di verdure e frutta, fondi di caffè, filtri di tè, lettiere organiche per piccoli animali domestici, pochi fiori recisi e piccole piante domestiche, pane vecchio, tovaglioli e carta assorbente bianca, cenere, tappi in sughero, gusci di frutta secca e di molluschi.

Non inserire rifiuti non biodegradabili come pannolini, sacchetti in plastica e pellicole di alluminio.

Modalità di conferimento:

Conferire il rifiuto nel sacchi biodegradabili in mater-bi (non di plastica) all'interno del contenitore verde.

Per motivi di ordine e decoro urbano, occorre conferire il rifiuto con le modalità sopra esposte sul ciglio stradale, in prossimità della propria abitazione e comunque in un luogo accessibile al mezzo di raccolta,  a partire dalle ore 19.00 da inizio ottobre a fine marzo e dalle ore 21.00 da inizio aprile a fine settembre del giorno precedente alle ore 6.00 del giorno di ritiro, senza che ciò possa in alcun modo creare intralcio o pericolo per il transito di pedoni, ciclisti e automezzi, senza causare lo spargimento di alcuna lordura su suolo pubblico.

I contenitori ed i sacchi non conformi devono essere ritirati dall’utente non appena effettuato lo svuotamento e comunque entro i limiti indicati nel calendario delle frequenze e secondo l’orario ivi riportato.

 

15 dicembre 2021

CARTA

Descrizione:

Si intendono come tali rifiuti i prodotti aventi una origine cellulosica tra cui, oltre alla semplice carta, anche i derivati come i cartoni. Quindi giornali, riviste, libri, fogli usati, quaderni, cartoncini, sacchi e sacchetti di carta, cartoni della pizza da asporto (senza avanzi), scatole e scatoloni da imballaggi puchè ridotti di volume, carta asciugamani in pura cellulosa, biglietti bus/treno .  

Non sono da conferire nella carta: tutti i materiali non cellulosici, la carta sporca o con parti in plastica, fazzolettini di carta sporchi, tovaglioli usati, scontrini, carta per alimenti, carta forno, carta fotografica. 

Modalità di conferimento:

Non utilizzare sacchi o sacchetti in plastica ma unicamente i bidoni carrellati bianchi, o sacchi in carta, o scatole in cartone, o pacchi legati con spago del peso non superiore a 20 Kg.

Per motivi di ordine e decoro urbano, occorre conferire il rifiuto con le modalità sopra esposte sul ciglio stradale, in prossimità della propria abitazione e comunque in un luogo accessibile al mezzo di raccolta,  a partire dalle ore 19.00 da inizio ottobre a fine marzo e dalle ore 21.00 da inizio aprile a fine settembre del giorno precedente, fino alle ore 6.00 del giorno di ritiro, senza che ciò possa in alcun modo creare intralcio o pericolo per il transito di pedoni, ciclisti e automezzi, senza causare lo spargimento di alcuna lordura su suolo pubblico.

I contenitori ed i sacchi non conformi devono essere ritirati dall’utente non appena effettuato lo svuotamento e comunque entro i limiti indicati nel calendario delle frequenze e secondo l’orario ivi riportato.

 

UMIDO

Descrizione:

Questa categoria di rifiuti comprende tutti gli scarti alimentari e organici quali, per esempio: scarti e avanzi di cibo, alimenti avariati, gusci d'uovo, scarti di verdure e frutta, fondi di caffè, filtri di tè, lettiere organiche per piccoli animali domestici, pochi fiori recisi e piccole piante domestiche, pane vecchio, tovaglioli e carta assorbente bianca, cenere, tappi in sughero, gusci di frutta secca e di molluschi.

Non inserire rifiuti non biodegradabili come pannolini, sacchetti in plastica e pellicole di alluminio.

Modalità di conferimento:

Conferire il rifiuto nel sacchi biodegradabili in mater-bi (non di plastica) all'interno del contenitore verde.

Per motivi di ordine e decoro urbano, occorre conferire il rifiuto con le modalità sopra esposte sul ciglio stradale, in prossimità della propria abitazione e comunque in un luogo accessibile al mezzo di raccolta,  a partire dalle ore 19.00 da inizio ottobre a fine marzo e dalle ore 21.00 da inizio aprile a fine settembre del giorno precedente alle ore 6.00 del giorno di ritiro, senza che ciò possa in alcun modo creare intralcio o pericolo per il transito di pedoni, ciclisti e automezzi, senza causare lo spargimento di alcuna lordura su suolo pubblico.

I contenitori ed i sacchi non conformi devono essere ritirati dall’utente non appena effettuato lo svuotamento e comunque entro i limiti indicati nel calendario delle frequenze e secondo l’orario ivi riportato.

 

ECUO SACCO

Descrizione:

Per secco si intendono i rifiuti indifferenziati che non possono altrimenti essere indifferenziati quali, ad esempio: spazzolini, rasoi usa e getta, pannolini e assorbenti, sacchi per aspirapolvere, lettiere per animali, capsule del caffè, radiografie, posate di plastica, scontrini, cd, collant, capelli, cotton fioc, croste formaggi in cera, accendini, penne/biro, gommapiuma, guanti in gomma, colla stik, mozziconi di sigaretta.

Non inserire imballaggi (in vetro, plastica, lattine, tetrapac ecc...) carta e cartone o rifiuti organici. 

Modalità di conferimento:

Utilizzando unicamente l'ecuosacco rosso per le utenze domestiche o ecuosacco blu o ecuobox grigio per le utenze non domestiche.

Per motivi di ordine e decoro urbano, occorre conferire il rifiuto con le modalità sopra esposte sul ciglio stradale, in prossimità della propria abitazione e comunque in un luogo accessibile al mezzo di raccolta,  a partire dalle ore 19.00 da inizio ottobre a fine marzo e dalle ore 21.00 da inizio aprile a fine settembre del giorno precedente alle ore 6.00 del giorno di ritiro, senza che ciò possa in alcun modo creare intralcio o pericolo per il transito di pedoni, ciclisti e automezzi, senza causare lo spargimento di alcuna lordura su suolo pubblico.

I contenitori ed i sacchi non conformi devono essere ritirati dall’utente non appena effettuato lo svuotamento e comunque entro i limiti indicati nel calendario delle frequenze e secondo l’orario ivi riportato.

La distribuzione massiva degli ecuosacchi e prevista, in genere, durante il mese di febbraio di ogni anno. Le modalità saranno indicate nel calendario cartaceo di CEM AMBIENTE spa e comunicate puntualmente sui mezzi di comunicazione istituzionali.

Unicamente per le utenze non domestiche vi è la possibilità di scegliere, ad inizio anno, tra la fornitura degli ecuosacchi blu o gli ecuo box grigi dotati di microchip.

Se la fornitura annuale prevista non dovesse bastare, gli utenti dovranno acquistare gli ecuosacchi aggiuntivi presso gli sportelli di Spazio Città del comune, ingresso Municipio piano terra, pagando con carta di credito o bancomat.

Il costo per la fornitura integrativa degli ecuosacchi rossi per le utenze domestiche (cittadini) è pari a 7,50 € (1 rotolo da 15 sacchi di 30 lt).

Il costo per la fornitura integrativa degli ecuosacchi blu per le utenze non domestiche (aziende e utenze commerciali) è di 30,00€ (1 rotolo da 15 sacchi di 120 lt). 

18 dicembre 2021

MULTIPAK

Descrizione:

Comprende la raccolta di materiali plastici e tutti i tipi di lattine e barattoli di alluminio e acciaio e confezioni in tetrapak.

Buste e sacchetti per: alimenti, surgelati, abiti, tovaglie, e lenzuola; confezioni per alimenti in plastica o alluminio, sacchi per giardinaggio. Bottiglie, barattoli, flaconi per: liquidi, igiene casa, olio, bevande, latte, yogurt; scatolette cibo per animali; dispenser saponi; bombolette gas acqua; tetrapak per latte, succhi, salse e legumi; tubetti creme e dentifricio. Varie: blister vuoti per medicinali; imballaggi di polisirolo di piccole dimensioni; portavuova, contenitori PE, PET, PVC, PP, bombolette spray per l'igiene, pellicole in plastica, bolle d'aria e chips da imballaggio, grucce in plastica/metallo, reti frutta e verdura, contenitori cosmetici, vaschette e vassoi per alimenti, vasi in plastica.

Non inserire contenitori per vernici e solventi (etichettati T/F) polisirolo e chellophane di grandi dimensioni e grandi quantità.

 

 

 

Modalità di conferimento:

Conferiti all'interno dei sacchi di plastica semitrasparenti di colore giallo da 110 lt .

Per motivi di ordine e decoro urbano, occorre conferire il rifiuto con le modalità sopra esposte sul ciglio stradale, in prossimità della propria abitazione e comunque in un luogo accessibile al mezzo di raccolta, a partire dalle ore 19.00 da inizio ottobre a fine marzo e dalle ore 21.00 da inizio aprile a fine settembre del giorno precedente alle ore 6.00 del giorno di ritiro, senza che ciò possa in alcun modo creare intralcio o pericolo per il transito di pedoni, ciclisti e automezzi, senza causare lo spargimento di alcuna lordura su suolo pubblico.

I contenitori ed i sacchi non conformi devono essere ritirati dall’utente non appena effettuato lo svuotamento e comunque entro i limiti indicati nel calendario delle frequenze e secondo l’orario ivi riportato.

VETRO

Descrizione:

Rientrano in questa definizione tutti i tipi di bottiglia di vetro sia bianco che colorato oltre a vasetti, bicchieri, vetri rotti.

Le bottiglie e i vasetti devono essere copmpletamente svuotati del loro contenuto.

Non inserire cocci di ceramica, porcellana, terracotta (tazze, piatti vasi, pentole), lampade e lampadine, plastica. 

Modalità di conferimento:

Direttamente all'interno dei contenitori di colore blu, senza sacchetti di plastica o altro materiale.

Per motivi di ordine e decoro urbano, occorre conferire il rifiuto con le modalità sopra esposte sul ciglio stradale, in prossimità della propria abitazione e comunque in un luogo accessibile al mezzo di raccolta,  a partire dalle ore 19.00 da inizio ottobre a fine marzo e dalle ore 21.00 da inizio aprile a fine settembre del giorno precedente alle ore 6.00 del giorno di ritiro, senza che ciò possa in alcun modo creare intralcio o pericolo per il transito di pedoni, ciclisti e automezzi, senza causare lo spargimento di alcuna lordura su suolo pubblico.

I contenitori ed i sacchi non conformi devono essere ritirati dall’utente non appena effettuato lo svuotamento e comunque entro i limiti indicati nel calendario delle frequenze e secondo l’orario ivi riportato.

 

UMIDO

Descrizione:

Questa categoria di rifiuti comprende tutti gli scarti alimentari e organici quali, per esempio: scarti e avanzi di cibo, alimenti avariati, gusci d'uovo, scarti di verdure e frutta, fondi di caffè, filtri di tè, lettiere organiche per piccoli animali domestici, pochi fiori recisi e piccole piante domestiche, pane vecchio, tovaglioli e carta assorbente bianca, cenere, tappi in sughero, gusci di frutta secca e di molluschi.

Non inserire rifiuti non biodegradabili come pannolini, sacchetti in plastica e pellicole di alluminio.

Modalità di conferimento:

Conferire il rifiuto nel sacchi biodegradabili in mater-bi (non di plastica) all'interno del contenitore verde.

Per motivi di ordine e decoro urbano, occorre conferire il rifiuto con le modalità sopra esposte sul ciglio stradale, in prossimità della propria abitazione e comunque in un luogo accessibile al mezzo di raccolta,  a partire dalle ore 19.00 da inizio ottobre a fine marzo e dalle ore 21.00 da inizio aprile a fine settembre del giorno precedente alle ore 6.00 del giorno di ritiro, senza che ciò possa in alcun modo creare intralcio o pericolo per il transito di pedoni, ciclisti e automezzi, senza causare lo spargimento di alcuna lordura su suolo pubblico.

I contenitori ed i sacchi non conformi devono essere ritirati dall’utente non appena effettuato lo svuotamento e comunque entro i limiti indicati nel calendario delle frequenze e secondo l’orario ivi riportato.

 

22 dicembre 2021

CARTA

Descrizione:

Si intendono come tali rifiuti i prodotti aventi una origine cellulosica tra cui, oltre alla semplice carta, anche i derivati come i cartoni. Quindi giornali, riviste, libri, fogli usati, quaderni, cartoncini, sacchi e sacchetti di carta, cartoni della pizza da asporto (senza avanzi), scatole e scatoloni da imballaggi puchè ridotti di volume, carta asciugamani in pura cellulosa, biglietti bus/treno .  

Non sono da conferire nella carta: tutti i materiali non cellulosici, la carta sporca o con parti in plastica, fazzolettini di carta sporchi, tovaglioli usati, scontrini, carta per alimenti, carta forno, carta fotografica. 

Modalità di conferimento:

Non utilizzare sacchi o sacchetti in plastica ma unicamente i bidoni carrellati bianchi, o sacchi in carta, o scatole in cartone, o pacchi legati con spago del peso non superiore a 20 Kg.

Per motivi di ordine e decoro urbano, occorre conferire il rifiuto con le modalità sopra esposte sul ciglio stradale, in prossimità della propria abitazione e comunque in un luogo accessibile al mezzo di raccolta,  a partire dalle ore 19.00 da inizio ottobre a fine marzo e dalle ore 21.00 da inizio aprile a fine settembre del giorno precedente, fino alle ore 6.00 del giorno di ritiro, senza che ciò possa in alcun modo creare intralcio o pericolo per il transito di pedoni, ciclisti e automezzi, senza causare lo spargimento di alcuna lordura su suolo pubblico.

I contenitori ed i sacchi non conformi devono essere ritirati dall’utente non appena effettuato lo svuotamento e comunque entro i limiti indicati nel calendario delle frequenze e secondo l’orario ivi riportato.

 

UMIDO

Descrizione:

Questa categoria di rifiuti comprende tutti gli scarti alimentari e organici quali, per esempio: scarti e avanzi di cibo, alimenti avariati, gusci d'uovo, scarti di verdure e frutta, fondi di caffè, filtri di tè, lettiere organiche per piccoli animali domestici, pochi fiori recisi e piccole piante domestiche, pane vecchio, tovaglioli e carta assorbente bianca, cenere, tappi in sughero, gusci di frutta secca e di molluschi.

Non inserire rifiuti non biodegradabili come pannolini, sacchetti in plastica e pellicole di alluminio.

Modalità di conferimento:

Conferire il rifiuto nel sacchi biodegradabili in mater-bi (non di plastica) all'interno del contenitore verde.

Per motivi di ordine e decoro urbano, occorre conferire il rifiuto con le modalità sopra esposte sul ciglio stradale, in prossimità della propria abitazione e comunque in un luogo accessibile al mezzo di raccolta,  a partire dalle ore 19.00 da inizio ottobre a fine marzo e dalle ore 21.00 da inizio aprile a fine settembre del giorno precedente alle ore 6.00 del giorno di ritiro, senza che ciò possa in alcun modo creare intralcio o pericolo per il transito di pedoni, ciclisti e automezzi, senza causare lo spargimento di alcuna lordura su suolo pubblico.

I contenitori ed i sacchi non conformi devono essere ritirati dall’utente non appena effettuato lo svuotamento e comunque entro i limiti indicati nel calendario delle frequenze e secondo l’orario ivi riportato.

 

ECUO SACCO

Descrizione:

Per secco si intendono i rifiuti indifferenziati che non possono altrimenti essere indifferenziati quali, ad esempio: spazzolini, rasoi usa e getta, pannolini e assorbenti, sacchi per aspirapolvere, lettiere per animali, capsule del caffè, radiografie, posate di plastica, scontrini, cd, collant, capelli, cotton fioc, croste formaggi in cera, accendini, penne/biro, gommapiuma, guanti in gomma, colla stik, mozziconi di sigaretta.

Non inserire imballaggi (in vetro, plastica, lattine, tetrapac ecc...) carta e cartone o rifiuti organici. 

Modalità di conferimento:

Utilizzando unicamente l'ecuosacco rosso per le utenze domestiche o ecuosacco blu o ecuobox grigio per le utenze non domestiche.

Per motivi di ordine e decoro urbano, occorre conferire il rifiuto con le modalità sopra esposte sul ciglio stradale, in prossimità della propria abitazione e comunque in un luogo accessibile al mezzo di raccolta,  a partire dalle ore 19.00 da inizio ottobre a fine marzo e dalle ore 21.00 da inizio aprile a fine settembre del giorno precedente alle ore 6.00 del giorno di ritiro, senza che ciò possa in alcun modo creare intralcio o pericolo per il transito di pedoni, ciclisti e automezzi, senza causare lo spargimento di alcuna lordura su suolo pubblico.

I contenitori ed i sacchi non conformi devono essere ritirati dall’utente non appena effettuato lo svuotamento e comunque entro i limiti indicati nel calendario delle frequenze e secondo l’orario ivi riportato.

La distribuzione massiva degli ecuosacchi e prevista, in genere, durante il mese di febbraio di ogni anno. Le modalità saranno indicate nel calendario cartaceo di CEM AMBIENTE spa e comunicate puntualmente sui mezzi di comunicazione istituzionali.

Unicamente per le utenze non domestiche vi è la possibilità di scegliere, ad inizio anno, tra la fornitura degli ecuosacchi blu o gli ecuo box grigi dotati di microchip.

Se la fornitura annuale prevista non dovesse bastare, gli utenti dovranno acquistare gli ecuosacchi aggiuntivi presso gli sportelli di Spazio Città del comune, ingresso Municipio piano terra, pagando con carta di credito o bancomat.

Il costo per la fornitura integrativa degli ecuosacchi rossi per le utenze domestiche (cittadini) è pari a 7,50 € (1 rotolo da 15 sacchi di 30 lt).

Il costo per la fornitura integrativa degli ecuosacchi blu per le utenze non domestiche (aziende e utenze commerciali) è di 30,00€ (1 rotolo da 15 sacchi di 120 lt). 

23 dicembre 2021

MULTIPAK

Descrizione:

Comprende la raccolta di materiali plastici e tutti i tipi di lattine e barattoli di alluminio e acciaio e confezioni in tetrapak.

Buste e sacchetti per: alimenti, surgelati, abiti, tovaglie, e lenzuola; confezioni per alimenti in plastica o alluminio, sacchi per giardinaggio. Bottiglie, barattoli, flaconi per: liquidi, igiene casa, olio, bevande, latte, yogurt; scatolette cibo per animali; dispenser saponi; bombolette gas acqua; tetrapak per latte, succhi, salse e legumi; tubetti creme e dentifricio. Varie: blister vuoti per medicinali; imballaggi di polisirolo di piccole dimensioni; portavuova, contenitori PE, PET, PVC, PP, bombolette spray per l'igiene, pellicole in plastica, bolle d'aria e chips da imballaggio, grucce in plastica/metallo, reti frutta e verdura, contenitori cosmetici, vaschette e vassoi per alimenti, vasi in plastica.

Non inserire contenitori per vernici e solventi (etichettati T/F) polisirolo e chellophane di grandi dimensioni e grandi quantità.

 

 

 

Modalità di conferimento:

Conferiti all'interno dei sacchi di plastica semitrasparenti di colore giallo da 110 lt .

Per motivi di ordine e decoro urbano, occorre conferire il rifiuto con le modalità sopra esposte sul ciglio stradale, in prossimità della propria abitazione e comunque in un luogo accessibile al mezzo di raccolta, a partire dalle ore 19.00 da inizio ottobre a fine marzo e dalle ore 21.00 da inizio aprile a fine settembre del giorno precedente alle ore 6.00 del giorno di ritiro, senza che ciò possa in alcun modo creare intralcio o pericolo per il transito di pedoni, ciclisti e automezzi, senza causare lo spargimento di alcuna lordura su suolo pubblico.

I contenitori ed i sacchi non conformi devono essere ritirati dall’utente non appena effettuato lo svuotamento e comunque entro i limiti indicati nel calendario delle frequenze e secondo l’orario ivi riportato.

VETRO

Descrizione:

Rientrano in questa definizione tutti i tipi di bottiglia di vetro sia bianco che colorato oltre a vasetti, bicchieri, vetri rotti.

Le bottiglie e i vasetti devono essere copmpletamente svuotati del loro contenuto.

Non inserire cocci di ceramica, porcellana, terracotta (tazze, piatti vasi, pentole), lampade e lampadine, plastica. 

Modalità di conferimento:

Direttamente all'interno dei contenitori di colore blu, senza sacchetti di plastica o altro materiale.

Per motivi di ordine e decoro urbano, occorre conferire il rifiuto con le modalità sopra esposte sul ciglio stradale, in prossimità della propria abitazione e comunque in un luogo accessibile al mezzo di raccolta,  a partire dalle ore 19.00 da inizio ottobre a fine marzo e dalle ore 21.00 da inizio aprile a fine settembre del giorno precedente alle ore 6.00 del giorno di ritiro, senza che ciò possa in alcun modo creare intralcio o pericolo per il transito di pedoni, ciclisti e automezzi, senza causare lo spargimento di alcuna lordura su suolo pubblico.

I contenitori ed i sacchi non conformi devono essere ritirati dall’utente non appena effettuato lo svuotamento e comunque entro i limiti indicati nel calendario delle frequenze e secondo l’orario ivi riportato.

 

24 dicembre 2021

UMIDO

Descrizione:

Questa categoria di rifiuti comprende tutti gli scarti alimentari e organici quali, per esempio: scarti e avanzi di cibo, alimenti avariati, gusci d'uovo, scarti di verdure e frutta, fondi di caffè, filtri di tè, lettiere organiche per piccoli animali domestici, pochi fiori recisi e piccole piante domestiche, pane vecchio, tovaglioli e carta assorbente bianca, cenere, tappi in sughero, gusci di frutta secca e di molluschi.

Non inserire rifiuti non biodegradabili come pannolini, sacchetti in plastica e pellicole di alluminio.

Modalità di conferimento:

Conferire il rifiuto nel sacchi biodegradabili in mater-bi (non di plastica) all'interno del contenitore verde.

Per motivi di ordine e decoro urbano, occorre conferire il rifiuto con le modalità sopra esposte sul ciglio stradale, in prossimità della propria abitazione e comunque in un luogo accessibile al mezzo di raccolta,  a partire dalle ore 19.00 da inizio ottobre a fine marzo e dalle ore 21.00 da inizio aprile a fine settembre del giorno precedente alle ore 6.00 del giorno di ritiro, senza che ciò possa in alcun modo creare intralcio o pericolo per il transito di pedoni, ciclisti e automezzi, senza causare lo spargimento di alcuna lordura su suolo pubblico.

I contenitori ed i sacchi non conformi devono essere ritirati dall’utente non appena effettuato lo svuotamento e comunque entro i limiti indicati nel calendario delle frequenze e secondo l’orario ivi riportato.

 

29 dicembre 2021

CARTA

Descrizione:

Si intendono come tali rifiuti i prodotti aventi una origine cellulosica tra cui, oltre alla semplice carta, anche i derivati come i cartoni. Quindi giornali, riviste, libri, fogli usati, quaderni, cartoncini, sacchi e sacchetti di carta, cartoni della pizza da asporto (senza avanzi), scatole e scatoloni da imballaggi puchè ridotti di volume, carta asciugamani in pura cellulosa, biglietti bus/treno .  

Non sono da conferire nella carta: tutti i materiali non cellulosici, la carta sporca o con parti in plastica, fazzolettini di carta sporchi, tovaglioli usati, scontrini, carta per alimenti, carta forno, carta fotografica. 

Modalità di conferimento:

Non utilizzare sacchi o sacchetti in plastica ma unicamente i bidoni carrellati bianchi, o sacchi in carta, o scatole in cartone, o pacchi legati con spago del peso non superiore a 20 Kg.

Per motivi di ordine e decoro urbano, occorre conferire il rifiuto con le modalità sopra esposte sul ciglio stradale, in prossimità della propria abitazione e comunque in un luogo accessibile al mezzo di raccolta,  a partire dalle ore 19.00 da inizio ottobre a fine marzo e dalle ore 21.00 da inizio aprile a fine settembre del giorno precedente, fino alle ore 6.00 del giorno di ritiro, senza che ciò possa in alcun modo creare intralcio o pericolo per il transito di pedoni, ciclisti e automezzi, senza causare lo spargimento di alcuna lordura su suolo pubblico.

I contenitori ed i sacchi non conformi devono essere ritirati dall’utente non appena effettuato lo svuotamento e comunque entro i limiti indicati nel calendario delle frequenze e secondo l’orario ivi riportato.

 

UMIDO

Descrizione:

Questa categoria di rifiuti comprende tutti gli scarti alimentari e organici quali, per esempio: scarti e avanzi di cibo, alimenti avariati, gusci d'uovo, scarti di verdure e frutta, fondi di caffè, filtri di tè, lettiere organiche per piccoli animali domestici, pochi fiori recisi e piccole piante domestiche, pane vecchio, tovaglioli e carta assorbente bianca, cenere, tappi in sughero, gusci di frutta secca e di molluschi.

Non inserire rifiuti non biodegradabili come pannolini, sacchetti in plastica e pellicole di alluminio.

Modalità di conferimento:

Conferire il rifiuto nel sacchi biodegradabili in mater-bi (non di plastica) all'interno del contenitore verde.

Per motivi di ordine e decoro urbano, occorre conferire il rifiuto con le modalità sopra esposte sul ciglio stradale, in prossimità della propria abitazione e comunque in un luogo accessibile al mezzo di raccolta,  a partire dalle ore 19.00 da inizio ottobre a fine marzo e dalle ore 21.00 da inizio aprile a fine settembre del giorno precedente alle ore 6.00 del giorno di ritiro, senza che ciò possa in alcun modo creare intralcio o pericolo per il transito di pedoni, ciclisti e automezzi, senza causare lo spargimento di alcuna lordura su suolo pubblico.

I contenitori ed i sacchi non conformi devono essere ritirati dall’utente non appena effettuato lo svuotamento e comunque entro i limiti indicati nel calendario delle frequenze e secondo l’orario ivi riportato.

 

ECUO SACCO

Descrizione:

Per secco si intendono i rifiuti indifferenziati che non possono altrimenti essere indifferenziati quali, ad esempio: spazzolini, rasoi usa e getta, pannolini e assorbenti, sacchi per aspirapolvere, lettiere per animali, capsule del caffè, radiografie, posate di plastica, scontrini, cd, collant, capelli, cotton fioc, croste formaggi in cera, accendini, penne/biro, gommapiuma, guanti in gomma, colla stik, mozziconi di sigaretta.

Non inserire imballaggi (in vetro, plastica, lattine, tetrapac ecc...) carta e cartone o rifiuti organici. 

Modalità di conferimento:

Utilizzando unicamente l'ecuosacco rosso per le utenze domestiche o ecuosacco blu o ecuobox grigio per le utenze non domestiche.

Per motivi di ordine e decoro urbano, occorre conferire il rifiuto con le modalità sopra esposte sul ciglio stradale, in prossimità della propria abitazione e comunque in un luogo accessibile al mezzo di raccolta,  a partire dalle ore 19.00 da inizio ottobre a fine marzo e dalle ore 21.00 da inizio aprile a fine settembre del giorno precedente alle ore 6.00 del giorno di ritiro, senza che ciò possa in alcun modo creare intralcio o pericolo per il transito di pedoni, ciclisti e automezzi, senza causare lo spargimento di alcuna lordura su suolo pubblico.

I contenitori ed i sacchi non conformi devono essere ritirati dall’utente non appena effettuato lo svuotamento e comunque entro i limiti indicati nel calendario delle frequenze e secondo l’orario ivi riportato.

La distribuzione massiva degli ecuosacchi e prevista, in genere, durante il mese di febbraio di ogni anno. Le modalità saranno indicate nel calendario cartaceo di CEM AMBIENTE spa e comunicate puntualmente sui mezzi di comunicazione istituzionali.

Unicamente per le utenze non domestiche vi è la possibilità di scegliere, ad inizio anno, tra la fornitura degli ecuosacchi blu o gli ecuo box grigi dotati di microchip.

Se la fornitura annuale prevista non dovesse bastare, gli utenti dovranno acquistare gli ecuosacchi aggiuntivi presso gli sportelli di Spazio Città del comune, ingresso Municipio piano terra, pagando con carta di credito o bancomat.

Il costo per la fornitura integrativa degli ecuosacchi rossi per le utenze domestiche (cittadini) è pari a 7,50 € (1 rotolo da 15 sacchi di 30 lt).

Il costo per la fornitura integrativa degli ecuosacchi blu per le utenze non domestiche (aziende e utenze commerciali) è di 30,00€ (1 rotolo da 15 sacchi di 120 lt). 

31 dicembre 2021

VETRO

Descrizione:

Rientrano in questa definizione tutti i tipi di bottiglia di vetro sia bianco che colorato oltre a vasetti, bicchieri, vetri rotti.

Le bottiglie e i vasetti devono essere copmpletamente svuotati del loro contenuto.

Non inserire cocci di ceramica, porcellana, terracotta (tazze, piatti vasi, pentole), lampade e lampadine, plastica. 

Modalità di conferimento:

Direttamente all'interno dei contenitori di colore blu, senza sacchetti di plastica o altro materiale.

Per motivi di ordine e decoro urbano, occorre conferire il rifiuto con le modalità sopra esposte sul ciglio stradale, in prossimità della propria abitazione e comunque in un luogo accessibile al mezzo di raccolta,  a partire dalle ore 19.00 da inizio ottobre a fine marzo e dalle ore 21.00 da inizio aprile a fine settembre del giorno precedente alle ore 6.00 del giorno di ritiro, senza che ciò possa in alcun modo creare intralcio o pericolo per il transito di pedoni, ciclisti e automezzi, senza causare lo spargimento di alcuna lordura su suolo pubblico.

I contenitori ed i sacchi non conformi devono essere ritirati dall’utente non appena effettuato lo svuotamento e comunque entro i limiti indicati nel calendario delle frequenze e secondo l’orario ivi riportato.

 

MULTIPAK

Descrizione:

Comprende la raccolta di materiali plastici e tutti i tipi di lattine e barattoli di alluminio e acciaio e confezioni in tetrapak.

Buste e sacchetti per: alimenti, surgelati, abiti, tovaglie, e lenzuola; confezioni per alimenti in plastica o alluminio, sacchi per giardinaggio. Bottiglie, barattoli, flaconi per: liquidi, igiene casa, olio, bevande, latte, yogurt; scatolette cibo per animali; dispenser saponi; bombolette gas acqua; tetrapak per latte, succhi, salse e legumi; tubetti creme e dentifricio. Varie: blister vuoti per medicinali; imballaggi di polisirolo di piccole dimensioni; portavuova, contenitori PE, PET, PVC, PP, bombolette spray per l'igiene, pellicole in plastica, bolle d'aria e chips da imballaggio, grucce in plastica/metallo, reti frutta e verdura, contenitori cosmetici, vaschette e vassoi per alimenti, vasi in plastica.

Non inserire contenitori per vernici e solventi (etichettati T/F) polisirolo e chellophane di grandi dimensioni e grandi quantità.

 

 

 

Modalità di conferimento:

Conferiti all'interno dei sacchi di plastica semitrasparenti di colore giallo da 110 lt .

Per motivi di ordine e decoro urbano, occorre conferire il rifiuto con le modalità sopra esposte sul ciglio stradale, in prossimità della propria abitazione e comunque in un luogo accessibile al mezzo di raccolta, a partire dalle ore 19.00 da inizio ottobre a fine marzo e dalle ore 21.00 da inizio aprile a fine settembre del giorno precedente alle ore 6.00 del giorno di ritiro, senza che ciò possa in alcun modo creare intralcio o pericolo per il transito di pedoni, ciclisti e automezzi, senza causare lo spargimento di alcuna lordura su suolo pubblico.

I contenitori ed i sacchi non conformi devono essere ritirati dall’utente non appena effettuato lo svuotamento e comunque entro i limiti indicati nel calendario delle frequenze e secondo l’orario ivi riportato.

UMIDO

Descrizione:

Questa categoria di rifiuti comprende tutti gli scarti alimentari e organici quali, per esempio: scarti e avanzi di cibo, alimenti avariati, gusci d'uovo, scarti di verdure e frutta, fondi di caffè, filtri di tè, lettiere organiche per piccoli animali domestici, pochi fiori recisi e piccole piante domestiche, pane vecchio, tovaglioli e carta assorbente bianca, cenere, tappi in sughero, gusci di frutta secca e di molluschi.

Non inserire rifiuti non biodegradabili come pannolini, sacchetti in plastica e pellicole di alluminio.

Modalità di conferimento:

Conferire il rifiuto nel sacchi biodegradabili in mater-bi (non di plastica) all'interno del contenitore verde.

Per motivi di ordine e decoro urbano, occorre conferire il rifiuto con le modalità sopra esposte sul ciglio stradale, in prossimità della propria abitazione e comunque in un luogo accessibile al mezzo di raccolta,  a partire dalle ore 19.00 da inizio ottobre a fine marzo e dalle ore 21.00 da inizio aprile a fine settembre del giorno precedente alle ore 6.00 del giorno di ritiro, senza che ciò possa in alcun modo creare intralcio o pericolo per il transito di pedoni, ciclisti e automezzi, senza causare lo spargimento di alcuna lordura su suolo pubblico.

I contenitori ed i sacchi non conformi devono essere ritirati dall’utente non appena effettuato lo svuotamento e comunque entro i limiti indicati nel calendario delle frequenze e secondo l’orario ivi riportato.