Una passeggiata per il clima…con spritz!

L’Amministrazione Comunale, nell’ ambito del progetto ClimaMI, intende promuovere un’iniziativa denominata Una passeggiata per il clima… con spritz!” attraverso la quale coinvolgere e informare i propri cittadini circa la riflessione sui cambiamenti climatici e il loro impatto nello sviluppo futuro del territorio. La passeggiata climatica si svolgerà venerdì 21 giugno 2019 dalle ore 18:00 con partenza dalla sede del Comune di Melzo in P.zza Vittorio Emanuele II, il percorso si svilupperà in 3 tappe, con arrivo previsto per le ore 20:00 circa presso la Biblioteca Comunale Vittorio Sereni di via Agnese Pasta, dove seguirà un momento di condivisione dei temi emersi durante la passeggiata ed un aperitivo a conclusione della serata. Per maggiori informazioni sul progetto si ricorda che è possibile consultare la pagina ad esso dedicata nella sezione “In evidenza” sul portale istituzionale del Comune di Melzo al seguente link. Si invita la cittadinanza a partecipare numerosa all’ iniziativa, poiché per pianificare le azioni future a beneficio del Clima c’è bisogno dell’apporto di tutti!

Resta sempre aggiornato con l’App Municipium

Allegati

Contenimento zanzare sul territorio comunale

Alcuni semplici interventi possono essere utili a ridurre la diffusione delle zanzare:

  1. In orti e giardini: coprire con coperchi ermetici, teli di plastica o zanzariere ben tese, tutti i contenitori utilizzati per la raccolta dell’acqua piovana da irrigazione (cisterne, secchi, annaffiatoi, bidoni e bacinelle). In cortili e condomini:
  2. pulire un paio di volte all’anno tombini e pozzetti,
  3. applicare una zanzariera a maglia fine sopra il tombino per impedire alle zanzare di deporvi le uova,
  4. durante la stagione umida, trattare ogni 15 giorni circa i tombini e le zone di scolo e ristagno con prodotti larvicidi. Nelle grondaie: verificare che siano pulite e non ostruite.
  5. Nei cimiteri: introdurre il prodotto larvicida nei vasi di fiori freschi o sostituirli con fiori secchi o di plastica. Nei sottovasi: non far ristagnare acqua al loro interno e, se possibile, eliminarli. Negli abbeveratoi di animali: cambiare quotidianamente l’acqua e lavarli con cura. In primavera e nei mesi più caldi: risulta utile effettuare trattamenti larvicidi nelle aree umide delle zone maggiormente infestate (fognature, luoghi di ristagno e raccolta acqua piovana, ecc.)
  6. Nelle grondaie: verificare che siano pulite e non ostruite. Nei cimiteri: introdurre il prodotto larvicida nei vasi di fiori freschi o sostituirli con fiori secchi o di plastica. Nei sottovasi: non far ristagnare acqua al loro interno e, se possibile, eliminarli. Negli abbeveratoi di animali: cambiare quotidianamente l’acqua e lavarli con cura. In primavera e nei mesi più caldi: risulta utile effettuare trattamenti larvicidi nelle aree umide delle zone maggiormente infestate (fognature, luoghi di ristagno e raccolta acqua piovana, ecc.

SU SUOLO PRIVATO (AREE ESTERNE, CORTILI, GIARDINI, TERRAZZI ….) Ogni proprietario o Amministratore condominiale dovrà eseguire i trattamenti larvicidi al raggiungimento delle temperature delle acque stagnanti uguali o superiori a 10 gradi.

PROSSIMI INTERVENTI ANTILARVALI SU SUOLO PUBBLICO: 07/06/2019; 25/06/2019.

In caso di maltempo la data prevista è rimandata al primo giorno utile.

Resta aggiornato con l’App. del Comune di Melzo.

Balneazione canali, navigli e cave

I Navigli, le cave e i canali non sono per loro natura intrinseca dei corpi idrici superficiali adatti alla balneazione.  Si tratta infatti di manufatti idraulici destinati ad altri usi ed in cui la balneazione è estremamente pericolosa, con rischi concreti di incidenti o annegamenti.

I punti di balneazione in Regione Lombardia sono oltre 250 e le informazioni relative alla stagione balneare in corso sono caricate dagli operatori in tempo reale nel Portale Acque del Ministero della Salute

Il Portale delle Acque del Ministero nella sezione Acque di balneazione, offre la possibilità di visualizzare tutte le aree di balneazione, con i dati relativi al monitoraggio della stagione balneare in corso, lo stato di balneabilità in tempo reale e le informazioni ambientali riguardanti il profilo di costa di ogni singola area. 

Per maggiori informazioni scarica la nota dell’ATS Milano città metropolitana.

Resta aggiornato con l’App. del Comune di Melzo.

Informativa sull’ozono

L’ozono è un gas naturale che si forma normalmente nella stratosfera, lo strato dell’atmosfera terrestre che si estende dai 10-15 Km fino a 30 Km circa. La sua presenza qui risulta di fondamentale importanza per la vita sulla terra, in quanto  fornisce un eccellente schermo in grado di filtrare le radiazioni ultraviolette (UV), potenzialmente cancerogene.

Nella parte più bassa dell’atmosfera (troposfera) l’ozono è invece dannoso per la salute umana e per la vegetazione; l’ozono in troposfera si trova come inquinante secondario, prodotto dalla reazione dell’ossigeno con il biossido di azoto (NO2) e il contributo dei composti organici volatili (COV), in presenza di forte irraggiamento solare e di elevate temperature.

Di conseguenza, le concentrazioni di ozono sono nettamente più elevate nelle ore pomeridiane dei mesi estivi, anche se variano molto in funzione delle condizioni meteorologiche.

Se vuoi essere informato sulle soglie di allarme, sugli effetti sulla salute e danni alla vegetazione e conoscere i comportamenti raccomandati diretti alla tutela della popolazione e quelli da adottare per la riduzione dell’inquinamento da Ozono, scarica la nota di ARPA Lombardia .

Leggi qui i dati rilevati dalla Rete regionale di rilevamento della qualità dell’aria

Resta aggiornato con l’App. del Comune di Melzo.

Premio PA sostenibile, ClimaMI fra i 100 migliori progetti

Il 15 maggio al Roma Convention Center “La Nuvola”, all’interno del Forum PA 2019 , sono stati premiati i 100 migliori progetti e prodotti candidati alla seconda edizione del “Premio PA sostenibile”, promosso da FPA in collaborazione con ASviS (Alleanza Italiana per lo sviluppo sostenibile).

Obiettivo del Premio è scoprire e dare visibilità alle migliori iniziative nate per aiutare l’Italia, e in particolare i singoli territori, ad affrontare le tante debolezze dell’attuale modello di sviluppo, scegliendo un sentiero di crescita sostenibile da percorrere fino e oltre il 2030.

Il progetto ClimaMI, promosso dalla Fondazione Osservatorio Meteorologico Milano Duomo, ed al quale il Comune di Melzo partecipa come caso concreto di sperimentazione, ha ricevuto il riconoscimento nell’ambito tematico “Sfida: Ambiente, energia, capitale naturale”.
Cristina Lavecchia di Fondazione OMD, in rappresentanza del partenariato di progetto, ha ritirato il premio.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare la pagina dedicata al progetto sul portale istituzionale del Comune di Melzo al seguente link: https://www.progettoclimami.it/

Resta aggiornato con l’app Municipium

Allegati

Lampada Pubblica spenta. Chiama il servizio di manutenzione

Si informa la cittadinanza che dal 03/12/2018 RTI VARESE RISORSE SPA/A2A ILLUMINAZIONE PUBBLICA è il nuovo gestore della rete di illuminazione pubblica.

Chiama il numero verde 800 688 713

il Contact Center è attivo 24 ore su 24 per segnalare guasti o situazioni di pericolo sugli impianti ed eventuali reclami.

Per rendere più tempestivo il servizio è necessario comunicare all’operatore il numero identificativo del centro luminoso spento, indicato nella targhetta collocata sul palo o nelle immediate vicinanze. Nel caso non fossero apposte tali targhette o non più visibili di prega di indicare via e civico più vicino.

Resta aggiornato con l’App. del Comune di Melzo.

1 2 3 9