Quando internet non c’era: mostra in biblioteca

Qualche anno fa, quando internet non esisteva, quando non c’erano twitter, telegram, facebook, i blog, ecc. come ci si confrontava, discuteva… insomma… come si comunicava?
A Melzo, come negli altri paesi, oltre ad incontri/assemblee, volantini e manifesti, si comunicava anche attraverso riviste/giornalini non ufficiali. Al piano 2. della biblioteca fino ad inizio marzo sono esposte alcune pubblicazioni di partiti, associazioni e gruppi di Melzo stampate tra la fine degli anni ’70 e l’inizio del 2000.

Da gennaio fino a inizio marzo
nelle teche al 2. piano della
Biblioteca Vittorio Sereni Melzo
Via A. Pasta, 43

Allegati

I boreali: gli scrittori del Nord Europa in biblioteca

La Biblioteca Vittorio Sereni Melzo propone una selezione di libri della casa editrce Iperborea, che ha portato in Italia la letteratura del Nord Europa.
Storie di paesi lontani… per esplorare le culture e i paesaggi delle terre del nord, al confine dell’orizzonte.

Al 2. piano della biblioteca Vittorio Sereni Melzo, Via A. Pasta 4

Resta aggiornato con l’App. del Comune di Melzo

Mario Gargantini presenta il libro Scienziati in città

Mercoledì 6 febbraio ore 21.00
Mario Gargantini
presenta il suo nuovo libro

SCIENZIATI IN CITTÀ
Storie di scienza per viaggiatori curiosi

introduzione a cura di Roberto Manzotti

La serata sarà occasione per incontrare e conoscere giovani scienziati melzesi.

INGRESSO LIBERO
Sala Vallaperti, via Dante, 2 – Melzo

Resta aggiornato con l’App. del Comune di Melzo

Allegati

I sabati in biblioteca: quattro chiacchiere su… Il cuore delle donne è delicato

La Biblioteca Vittorio Sereni Melzo e la Banca del Tempo di Melzo presentano

Sabato 2 febbraio ore 16.00
Il cuore delle donne è delicato: consigli di prevenzione
Proteggiamo i nostri cuori dalle malattie cardiovascolari

Incontro a cura della dott.ssa TEDESCO LUCIA, specialista in cardiochirurgia, Dirigente Medico – Dipartimento Cardiochirurgia IRCCS Policlinico San Donato Milanese

Incontri liberi ad ingresso gratuito
al piano -1 della Biblioteca Vittorio Sereni Melzo
Via A. Pasta 43

Resta aggiornato con l’App. del Comune di Melzo

Allegati

Piccole letture per piccoli lettori in biblioteca

La Biblioteca Vittorio Sereni Melzo in collaborazione con il Gruppo “Voltapagina” vi invita a:
Piccole letture per piccoli lettori
Letture ad alta voce a cura del Gruppo “Voltapagina”
Sabato 26 gennaio
Sabato 23 febbraio
Sabato 23 marzo

Le letture si tengono alle ore 10.45 al 1° piano in sala ragazzi
Biblioteca Vittorio Sereni Melzo, Via A. Pasta 43
L’iniziativa è a numero chiuso (max. 20 bambini/e) per le iscrizioni rivolgersi al banco prestito o telefonare in Biblioteca tel. 02 95738856 / e-mail biblioteca.melzo@cubinrete.it entro il venerdì precedente l’iniziativa. I bambini/e devono essere accompagnati da un adulto.

Resta aggiornato con l’App. del Comune di Melzo

Riscopriamo l’autore: Joyce Carol Oates in biblioteca

È cresciuta nella fattoria dei suoi genitori in una zona rurale dello stato di New York, secondo una educazione cattolica voluta soprattutto dalla madre di origini ungheresi. Ha frequentato la Syracuse University, dove si è laureata nel 1960, e la University of Wisconsin, dove ha conosciuto Raymond Smith, che poi ha sposato. Si è poi trasferita a Detroit (1962-1968) e quindi in Ontario, Canada. Nel 1978 si è stabilita a Princeton, New Jersey, dove tuttora risiede e dove ha insegnato all’Università facendo seminari di scrittura creativa.
Autrice prolifica quant’altri mai, la Oates ha esplorato i diversi sentieri della prosa moderna alternando capolavori in fiction come Blonde, Per cosa ho vissuto o L’età di mezzo, a racconti brevi, saggi, scritti per l’infanzia
Joyce Carol Oates è una scrittrice che si potrebbe definire “gotica contemporanea”: nei suoi romanzi racconta l’ipocrisia e la violenza della vita borghese, l’oppressione delle famiglie e i segreti più bui delle piccole comunità. Tuttavia non tralascia gli eventi biografici: La figlia dello straniero, suo romanzo del 2007, prende spunto dalle vicende del bisnonno morto suicida, mentre dopo la morte del marito ha scritto il memoir Storia di una vedova
La Oates ha anche scritto diversi libri, per la maggior parte romanzi del mistero, sotto lo pseudonimo di Rosamond Smith (otto volumi) e Lauren Kelly (tre volumi.)

Trovi i suoi libri al 2. piano sullo scaffale 15B
oppure cerca per autore sul catalogo on line e prenotali.
Biblioteca Vittorio Sereni Melzo, Via A. Pasta 43

Resta aggiornato con l’App del Comune di Melzo

Allegati

1 2 3 9