Riscopriamo l’autore: Joyce Carol Oates in biblioteca

È cresciuta nella fattoria dei suoi genitori in una zona rurale dello stato di New York, secondo una educazione cattolica voluta soprattutto dalla madre di origini ungheresi. Ha frequentato la Syracuse University, dove si è laureata nel 1960, e la University of Wisconsin, dove ha conosciuto Raymond Smith, che poi ha sposato. Si è poi trasferita a Detroit (1962-1968) e quindi in Ontario, Canada. Nel 1978 si è stabilita a Princeton, New Jersey, dove tuttora risiede e dove ha insegnato all’Università facendo seminari di scrittura creativa.
Autrice prolifica quant’altri mai, la Oates ha esplorato i diversi sentieri della prosa moderna alternando capolavori in fiction come Blonde, Per cosa ho vissuto o L’età di mezzo, a racconti brevi, saggi, scritti per l’infanzia
Joyce Carol Oates è una scrittrice che si potrebbe definire “gotica contemporanea”: nei suoi romanzi racconta l’ipocrisia e la violenza della vita borghese, l’oppressione delle famiglie e i segreti più bui delle piccole comunità. Tuttavia non tralascia gli eventi biografici: La figlia dello straniero, suo romanzo del 2007, prende spunto dalle vicende del bisnonno morto suicida, mentre dopo la morte del marito ha scritto il memoir Storia di una vedova
La Oates ha anche scritto diversi libri, per la maggior parte romanzi del mistero, sotto lo pseudonimo di Rosamond Smith (otto volumi) e Lauren Kelly (tre volumi.)

Trovi i suoi libri al 2. piano sullo scaffale 15B
oppure cerca per autore sul catalogo on line e prenotali.
Biblioteca Vittorio Sereni Melzo, Via A. Pasta 43

Resta aggiornato con l’App del Comune di Melzo

Allegati