Norme esercizio impianti termici

Come previsto nel D.P.R. n. 74 del 16/04/2013, l’esercizio degli impianti termici per la climatizzazione invernale è consentito dal 15 ottobre al 15 aprile per 14 ore giornaliere, articolate anche in due o più sezioni.

Al di fuori di tali periodi, gli impianti termici possono essere attivati solo in presenza di situazioni climatiche che ne giustifichino l’esercizio, con una durata giornaliera non superiore alla metà di quella consentita in via ordinaria e quindi per n. 7 ore giornaliere.

La durata giornaliera di attivazione degli impianti è compresa tra le ore 5 e le ore 23 di ciascun giorno.
Gli impianti termici destinati alla climatizzazione degli ambienti invernali sono condotti in modo che, durante il loro funzionamento, non siano superati i valori massimi di temperatura pari a 20°C + 2°C di tolleranza.