Riscopriamo l’autore: Doris Lessing in biblioteca

L’Associazione La Clessidra in collaborazione con la Biblioteca Vittorio Sereni Melzo presenta

Riscopriamo l’autore
Doris Lessing

Il padre, un ufficiale britannico reduce della prima guerra mondiale, aveva sposato la madre di Doris, un’infermiera, e si era trasferito in Iran, dove lavorava come impiegato di banca. La sua famiglia si trasferì nella colonia britannica della Rhodesia del Sud (l’odierno Zimbabwe) nel 1925, conducendo la difficile vita dei coltivatori di mais.

Doris Lessing frequentò una scuola cattolica femminile, sebbene la sua famiglia non fosse cattolica. Anche come manifestazione del suo conflitto con la severità materna, lasciò la scuola all’età di quindici anni, divenendo da quel momento autodidatta. Nonostante le difficoltà e un’infanzia infelice, le sue opere sulla vita nell’Africa britannica sono piene di compassione sia per le infruttuose vite dei coloni venuti dal Regno Unito sia per le sfortune degli indigeni.

Si è sposata due volte (entrambe seguite dal divorzio) e ha avuto tre figli. Il secondo marito fu Gottfried Lessing, un emigrante tedesco. Il suo primo romanzo, L’erba canta, fu pubblicato a Londra nel 1950  dopo il suo trasferimento in Europa, dove ha vissuto da allora. Nel 2001 fu
premiata con il Premio Príncipe de Asturias nella categoria Letteratura per le sue opere in difesa della libertà e del Terzo Mondo e il Premio Grinzane Cavour. Ha ricevuto inoltre il David Cohen British Literature Prize. Nel 2007 ha ricevuto il Premio Nobel per la letteratura con la motivazione:

«Cantrice dell’esperienza femminile che con scetticismo, passione e potere visionario ha messo sotto esame una civiltà divisa».

È deceduta a Londra il 17 novembre 2013 all’età di 94 ann.

Allegati